Sabato 19 - 22:20

GAM Main Stage

Piano Center, via Marina

Quartiere: Porta Venezia

Sébastien Tellier
Piano Solo

rock, elettronica

BIO
È un carisma assolutamente bizzarro, ma non per questo meno efficace, quello che accompagna Sébastien Tellier: uno dei cantautori più indefinibili e controversi in circolazione, con la sua capacità assolutamente unica di combinare diversi modi e mondi espressivi con un piglio che riesce ad essere tanto apparentemente svagato quanto sensuale, tanto kitsch quanto in realtà raffinatissimo. L’esordio va fatto risalire agli albori del nuovo millennio, sotto l’ala protettrice degli Air, che lo vogliono fortemente come act di supporto nel tour che accompagna l’uscita di “10.000 Hz”. Un cantautorato decadente e raffinato il suo, sempre sul confine tra autoironia e disperato romanticismo; un cantautorato che negli anni e negli album successivi (“Politics”, 2004; “Sexuality”, 2008, prodotto da Guy-Manuel de Homem-Christo dei Daft Punk; l’ultimo e bellissimo “My God Is Blue”, 2012) si affina sempre più abbandonando progressivamente la componente quasi cabarettistica per curare, per quanto a modo suo, eleganze e raffinatezze negli arrangiamenti e nella scrittura.

Condividi:

let's keep in touch!

for any further information drop us a line info@pianocitymilano.it

If you would like to keep informed of all our activities, subscribe our newsletter: